06 Marzo 2021
DOPO L'INVERNO LA PRIMAVERA ARRIVA SEMPRE

Questa mattina i volontari di Sodales (Fabrizio Savani e Mariella Frigeri) e di Adisco (Patrizia Tamburini e Roberto Amade’) hanno messo a dimora venti primule e un cespuglio di viburno davanti al reparto di Maternità all’Azienda Ospedaliera di Parma.

25 Febbraio 2021
Accudimento alberi del Bosco del Ricordo alla Torre Medicine

Anche oggi Vittoria, Mariella e Sara hanno accudito gli alberi del Bosco del Ricordo in memoria delle 21 vittime del crollo del Padiglione Cattani del '79 e posto davanti alla Torre Medicine all'interno dell'Azienda ospedaliera di Parma.

 

25 Febbraio 2021
Accudimento alberi allo SPIP di Parma

Accudimento alberi allo SPIP. 

In questi anni Sodales ha messo a dimora e accudito vari alberi in aree verdi inutilizzate allo SPIP. Lo SPIP è il quartiere industriale più grande di Parma.

15 Febbraio 2021
I nativi del cambiamento climatico

Questo pomeriggio abbiamo verificato lo stato di salute delle piante del Bosco del Ricordo, messo a dimora davanti alla Torre Medicine , in commemorazione delle vittime del crollo del Padiglione Cattani, avvenuto nel 1979.

 

24 Gennaio 2021
L'uomo che custodisce i sogni

“Ho scoperto che le piante della giungla tossica non sono velenose se vivono in un ambiente puro. In sé le piante sarebbero innocue, è la contaminazione della terra che le rende mortali. Anche l’acqua e la terra di questa valle sono contaminate. Chi ha ridotto così il mondo?”

(Da Nausicaä della Valle del Vento )

10 Gennaio 2021
CRISI CLIMATICA: come salvaguardare l'ambiente e la propria salute

CRISI CLIMATICA: come salvaguardare l'ambiente e la propria salute

Sodales parteciperà lunedì 11 gennaio 2021 ore 21 all'incontro on - line all'evento organizzato dal gruppo rompiamo la iv PARETE. Saranno presenti anche  Legambiente Parma e dell'area SCORP del SISM Parma.

09 Gennaio 2021
Wood Wide Web

Nel mondo d'oggi abbiamo tutti una piccola nozione di internet o,  parlando in termini più tecnici ma familiari a tutti, di World Wide Web. Ebbene se vi rivelassi che la natura aveva già sviluppato una sua versione di questo formidabile sistema di comunicazione?

Ebbene gli alberi e i funghi hanno una rete sotterranea molto simile a internet, ma di cui ancora sappiamo poco, a cui però è stato dato il nome di Wood Wide Web.

23 Dicembre 2020
Caro Babbo Natale

Quest’anno non vorrei che portassi un regalo a me, vorrei che lo portassi all’associazione Sodales.

Vorrei che gli portassi tanti ragazzi e ragazze giovani, volenterosi di imparare e di aiutare.

Ti chiedo dei giovani perché rappresentano il futuro, perché hanno dimostrato di cavarsela meglio rispetto a tanti adulti e perché hanno dimostrato che sta loro a cuore la cura e la salvaguardia del pianeta.

20 Dicembre 2020
Grazie a tutti voi

Tanti auguri a tutti i sostenitori di Sodales. Si sta attraversando un periodo molto difficile.

Vorrei pertanto ringraziare ognuno di voi per il sostegno che anche quest’anno, nonostante tutto, avete dato all’associazione e all’ambiente. Anche quest’anno abbiamo piantato tante speranze, tante quanti gli alberi messi a dimora in vari punti della città. La nostra associazione, infatti, ama e pianta alberi.

Ma perché amiamo gli alberi?

07 Dicembre 2020
Dovresti iniziare anche tu!

Qualche anno fa, precisamente nel 2017, la famiglia Thunberg (Greta, Svante, Beata e Malena) ha pubblicato un libro chiamato “La nostra casa è in fiamme”.

Si, è la risposta alla vostra domanda: è un libro che parla del cambiamento climatico. Lo scopo non è solo quello di informare i lettori ma è anche quello di allarmarli!

05 Dicembre 2020
Amiamo i ghiacci, salviamo il Polo Nord

Il cambiamento climatico è uno dei problemi più importanti dei nostri tempi ed è ancora più evidente se si ha come oggetto di analisi l’Artico.

Infatti in questa regione è possibile notare come il riscaldamento globale avanzi ad una velocità quasi doppia rispetto alla media mondiale.

Questo pone inevitabilmente delle ricadute sulla vita delle specie che vivono in questo habitat, come viene evidenziato da una recentissima ricerca pubblicata sulla rivista Science.

21 Novembre 2020
21 novembre, un giorno straordinario! Oggi festeggiamo gli alberi!

Gli alberi ci circondano, quando li guardiamo proviamo un’immediata sensazione di pace.

Li osserviamo in estate, quando sono ancora verdi e rigogliosi e amiamo la loro ombra nelle ore più calde della giornata per schiacciare un pisolino o per leggere un buon libro.

Back To Top