La Storia

Nel 2005 è stato pubblicato un libretto sul recupero differenziato dei rifiuti “Imparare a riciclare” (10.000 copie) distribuito in tutte le scuole elementari della provincia di Parma.

Nel periodo 2005 - 2006 Sodales ha operato con vari progetti di cooperazione interna­zionale, in ambito agricolo in alcu­ne realtà africane: Zambia (2006 donazione di alcuni computer al villaggio di Ndola in Zambia per realizzare un'aula informatica), Costa d’Avorio

Nel periodo 2006-2009 sono stati eseguiti numerosi incontri informativi nelle scuole di Parma, sul rispetto dell'ambiente e sull'importanza del riciclo dei rifiuti.

Nel 2007 abbiamo partecipato ai due concerti della manifestazione “E’grandEstatE - Live for Life”, tenuti nel Piazzale della Pilotta, in accordo con la Provincia di Parma e l’Assessorato Politiche Sociali del Comune di Parma e dedicato a un progetto di cooperazione con il Burkina Faso il cui ricavato è stato impiegato per la costruzione di una sgranatrice/mulino funzionante a pedali destinato a migliorare le condizioni generali di vita degli abitanti del villaggio del distretto dell’ospedale Paolo VI.

Nel periodo 2008- 2012 è stato realizzato un significativo progetto di educazione ambientale ovvero il “cd phone box”, per la raccolta differenziata e lo smaltimento corretto dei cd, dvd e cellulari usati. Scopo principale è stato quello di formare i ragazzi sulla consapevolezza dell’impatto ambientale sugli acquisti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche e dei relativi materiali di consumo. Il contenitore è stato distribuito in tutti gli Istituti Scolastici Superiori di Parma ed in 150 aziende ed esercizi commerciali.

Anno 2009

Fondiamo un GAS (gruppo di acquisto solidale) per aiutare lo sviluppo dell’economia in rete a Parma e provincia che si basi sugli aggettivi piccolo, solidale e locale. Piccolo per permettere un'organizzazione semplice e per favorire la relazione tra i soci, locale perché siamo responsabili del territorio che abitiamo e solidale tra i soci, con i produttori e con l'ambiente. Il GAS nasce per favorire la riflessione sui temi dell'alimentazione con prodotti biologici, per favorire l'acquisto da parte dei prodotti a prezzi accessibili e per stabilire patti fiduciari tra consumatori e produttori. La merce termina di essere solo prodotto e diventa anche strumento di relazione tra soggetti che, oltre ai ruoli di produttori e consumatori, mettono in gioco i propri "volti" e le proprie storie.

Sodales è dal 2009 iscritta al Forum Solidarietà, un’associazione di associazioni di volontariato, costituita da oltre 100 organizzazioni di Parma e provincia. Ha esclusivi fini di solidarietà ed è priva di scopo di lucro e sostiene e qualifica l’attività del volontariato delle organizzazioni di volontariato

Nel 2009 è stato realizzato il progetto "Regala un albero" che ha portato alla donazione di alberi e piante in alcune scuole elementari di Parma e negli Istituì scolastici Ulivi, Bertolucci, Da Vinci.

Anno 2010

Abbiamo donato all’Istituto Tecnico Statale Leonardo da Vinci 3 alberi da frutto.

Abbiamo donato alcuni computer rigenerati al Liceo artistico Toschi nell’ottica di un corretto riutilizzo di apparecchiature elettroniche e di un’economia del recupero garantendo al contempo gli stessi di standard di qualità.

Dal 2010 affianchiamo le aziende che vogliano dotarsi dell’analisi dell’impronta ecologica e delle relative pratiche di biocompensazione, per fornire un utile metodo per la gestione e la formazione ambientale anche finalizzato alla razionalizzazione e al controllo dei consumi interni (efficienza energetica). L’analisi dell’impronta ecologica può diventare un’opportunità per impegnarsi verso la tutela dell’ambiente e per un’idonea comunicazione sociale. Abbiamo in tal senso lavorato con Sinfo-one, Selip, Carbognani Cesare Metalli.

Abbiamo partecipato a maggio alla fiera di Traversetolo promuovendo il progetto di raccolta differenziata dei cellulari e di CD usati

Anno 2011

Abbiamo realizzato la messa a dimora di 150 alberi nello svincolo della tangenziale di via Paradigna - Euro Torri, grazie al progetto del calcolo dell’impronta ecologica e della relativa biocompensazione realizzato in sinergia con Sinfo-One

Abbiamo messo a dimora 3 alberi da frutto nel giardino dell’università di Ingegneria al Campus di Parma

Abbiamo realizzato il Convegno pubblico aperto ai cittadini ed agli studenti, della durata di 3 giorni dal titolo “Per fare un albero” impronta ecologica, decrescita, principi ecologici sociali e culturali per lo sviluppo economico e la riduzione degli sprechi, tenutosi a Palazzo Sanvitale, Auditorium di Banca Monte Parma e all’Aula Magna Liceo Artistico Statale Paolo Toschi, in collaborazione con il “Toschi” medesimo, Forum Solidarietà, MDF Parma, BM Parma, IVRI, Sinfo One, Carbognani Cesare Metalli. I relatori erano Federico Fenini RSPP di Selip SpA, Maurizio Pallante, filosofo e scrittore e fondatore di MDF, Emanuela Rocchi, direttrice mkt di Sinfo One SpA, Chiara Aimi responsabile ambiente di Carbognani Cesare Metalli SpA, Arch. Marco Bennicelli Professore del Liceo Artistico Statale Paolo Toschi, Arch. Sergio Los, Professore universitario, Marco Deriu ricercatore e Professore universitario, Antonio Brighi Professore del Liceo Artistico Statale Paolo Toschi, Elisabetta Modena storica dell’arte, Lufer, artista del riciclo.

Abbiamo partecipato al Convegno promosso da ANPI Parma dal titolo “PIL vs BIL: Prodotto Interno Lordo contro Benessere Interno Lordo. Piccoli gesti quotidiani per risparmiare e vivere meglio” dibattito sulla “decrescita felice” con Fabrizio Savani (Associazione Sodales), Patrizia Maestri (Segr. Gen. CGIL Parma), coordinatore Giovanni Ronchini (Segretario ANPI Sala Baganza).

Anno 2012

Abbiamo realizzato la Mostra-concorso "I 4 Elementi" in collaborazione con il Liceo artistico Paolo Toschi, allestito presso il Chiostro di San Giovanni Evangelista, con l'esposizione di circa 100 opere realizzate dagli studenti. Ha partecipato alla mostra anche Lufer, artista del riciclo e del dumping art. Con questa iniziativa Sodales ha voluto sensibilizzare la città di Parma verso un cambiamento dei comportamenti umani cercando di aumentare la consapevolezza dei ragazzi, futuri cittadini.

In occasione della giornata mondiale dell’Ambiente, per il quinto anno consecutivo, abbiamo donato 4 alberi da frutto, alla Scuola Elementare Bottego di Via San Bruno a Parma. Abbiamo spiegato ai bambini, futuri cittadini il valore del concetto delle tre R: riduzione dei rifiuti, raccolta differenziata e recupero dei materiali. Con scolari e maestre abbiamo condiviso l’importanza della salvaguardia dell’ambiente e dei piccoli gesti quotidiani per cercare di non sprecare l’energia e le materie utilizzate per produrre i beni di consumo. Con la piantumazione delle essenze verdi è partita anche in questa scuola la raccolta dei cellulari rotti e dei cd usati poi raccolti e conferiti ad aziende specializzate per il corretto recupero o smaltimento. Gli alunni hanno appreso, in termini semplici e divertenti, la composizione di questi prodotti e l’importanza del loro corretto uso.  Scopo del progetto è quello di proporre ai giovani un percorso educativo basato sull’informazione, la consapevolezza, la responsabilizzazione e il conseguente comportamento attento e rispettoso dell’ambiente. Il concetto di albero simbolo di rinnovamento e di natura da tutelare è propedeutico per avere dei futuri cittadini virtuosi e con un forte senso civico.

Abbiamo partecipato all’iniziativa “Impacchettiamo la solidarietà” in collaborazione col Forum Solidarietà per raccogliere fondi per contribuire all’acquisto di alberi da mettere a dimora in parchi pubblici o nei giardini delle scuole di Parma (evento replicato nel 2013).

Abbiamo partecipato al Convegno dal titolo organizzato dal Comune di Sala Baganza e dall’Associazione Banca del tempo di Sala Baganza (referente Paolo Bussi) dal titolo “I Giovedì di Economia Solidale - Ruolo degli enti locali per lo sviluppo di un'economia solidale”, relatori Marco Boschini, assessore ambiente Comune di Colorno e coordinatore Comuni virtuosi e Fabrizio Savani, presidente associazione Sodales.

Abbiamo partecipato al Convegno organizzato dalla Federazione Italiana Responsabili e Addetti alla Sicurezza – Servizi di Protezione e Prevenzione tenutosi all’Auditorium dell’istituto Tecnico Bodoni di Parma e dal titolo “Sicuri si nasce o si diventa?” con intervento di Savani di Sodales (Il diritto - dovere di partecipazione alla vita scolastica).

Anno 2013

Abbiamo realizzato il ciclo di Seminari "i 4 Elementi" presso la Biblioteca di San Giovanni Evangelista, incontri sull'ambiente con esperti del mondo laico e cattolico - Don Bruno Bignami, Presidente Fondazione don Mazzolari, Cinzia Scaffidi, Direttrice Centro Studi Slow Food, Giovanni Leoni esperto di Agricolture Alternative, Giuseppe Carpentieri per MDF Parma, Maurizio Pallante, Saggista e fondatore Movimento per la Decrescita Felice, Luca Lombroso, meteorologo, ambientalista, Carlotta Zilioli col suo reportage fotografico di un’enorme discarica in Brasile, Elena Formica, Giornalista della Gazzetta di Parma, Mons. Pietro Ferri, Presidente Centro Etica Ambientale di Parma, Franca Zanichelli, Direttrice Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Giorgio Triani, Sociologo, giornalista, consulente d'impresa, Meuccio Berselli, Geologo, Direttore Generale Consorzio Bonifica, Andrea Gavazzoli, Giornalista e comunicatore, Padre Adriano Sella della  Diocesi di Padova, Ferdinando Boero, Docente Biologia Marina  Università del Salento, Rolando Cervi, Presidente WWF Parma, Marco Bennicelli, Presidente Associazione Culturale “Generazioni”.

Abbiamo partecipato al “Differenziarsi Festival” organizzato dal Comune di Fidenza e svoltosi in centro città a Fidenza e inerente le tematiche ambientali declinate a livello seminariale, didattico, lucido, artistico, musicale.

Abbiamo aiutato i volontari del Gattile comunale di Vicofertile pulendo e pitturando le casette di ricovero dei felini amici a 4 zampe e curando il giardino della struttura.

Abbiamo partecipato all’incontro pubblico su prenotazione promosso dall’associazione culturale APNU dal titolo “Elementi di decrescita” con interventi di Fabrizio Savani di Sodales

Anno 2014

Abbiamo partecipato al programma congressuale della manifestazione di Parma Etica Festival tenutosi al Parco ex Eridania di Parma

Abbiamo aderito alla Festa di Santa Lucia in centro storico con scambio di giochi e libri usati e donati, e con la partecipazione di associazioni ambientaliste e culturali e di gruppi di acquisto solidale e un mercatino dedicato alla sostenibilità

Abbiamo contribuito alla organizzazione e alla partecipazione alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti attraverso un’iniziativa nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea, con l’obiettivo di sensibilizzare le Istituzioni, i cittadini e i consumatori sulle le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea. L’evento aperto al pubblico si è svolto sotto i Portici dell’Ospedale Vecchio di Via D’Azeglio a Parma con la presenza di varie bancarelle con associazioni ambientaliste e culturali, aziende del recupero dei rifiuti e delle materie prime seconde, incontri ed attività laboratoriali

Abbiamo messo a dimora 21 alberi del ricordo in memoria delle vittime della strage civile del Padiglione Cattani dell’Ospedale Maggiore di Parma

Abbiamo tenuto un incontro in Aula Magna al Liceo Artistico Paolo Toschi rivolto agli studenti e dal titolo “Incontri e condivisione su impronta ecologica”.

Anno 2015

Abbiamo fatto partire il Progetto di "book-crossing". Il BOOK-CROSSING, Alberi e lib(e)ri, cultura in movimento, è un’iniziativa volontaria e gratuita, che lega la passione per la lettura alla passione per la condivisione del sapere. L'idea è quella di lasciare libri nei negozi o dove si preferisca, per essere poi ritrovati e letti da altre persone.  Attualmente i punti di scambio del book crossing sono una decina a Parma e provincia e tutti i negozi, le comunità o i punti di incontro pubblici o privati possono aderire a tale iniziativa

Abbiamo partecipato e co-organizzato la mostra espositiva Rifiuti-Amo tenutosi alla Casa della Musica a Parma per Nidi, Scuole dell’infanzia, Scuole primarie e Scuole secondarie di I grado, Scuole secondarie di II grado, in collaborazione col Comune di Parma, l'Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma, e col contributo delle ditte Carbognani Cesare Metalli spa, Inerti Cavozza srl, Furlotti Luigi srl e, Ghirardi spa. Si è trattato di un progetto destinato ad accrescere la sensibilità e la cultura sulla corretta gestione dei rifiuti, incentrato sull’educazione alla sostenibilità ambientale e finalizzato a stimolare i giovani ad esprimere la loro capacità interpretativa su questo specifico tema.

Abbiamo partecipato alla giornata espositiva all’interno del Parco La Cittadella di Parma organizzato da Slow Food di Parma e con la partecipazione di associazioni ambientaliste, attività laboratoriali, incontri e dibattiti, attività all’aperto, degustazioni e picnic

Abbiamo messo a dimora un Liridendron tulipifera (Albero dei tulipani) all’Hospice di Monte Ricco ad Albinea (RE) in memoria di Gianfranco, padre di Fabrizio e Patrizia Savani, soci di Sodales

Abbiamo fatto una donazione economica a favore di “Tsiry Parma” un’associazione che cerca di tutelare i boschi di palissandro in Madagascar (un’area di 35.000 ettari) con persone volontarie che operano direttamente sul posto 

Abbiamo attivato la biblioteca “Frammenti di Parole”, un progetto per la salvaguardia del nostro territorio che si trova all’interno dell’azienda agricola Leoni di Vicofertile. Nasce dall’idea di una biblioteca in campagna, a fianco di un mondo agricolo, con un significato diverso dal semplice prendere in prestito libri, scrivere e studiare. Con Frammenti di Parole puoi ascoltare la musica, usare i computer e i tablet col Wi-Fi gratuito, puoi prendere un bagno di sole nell’area esterna o rilassarti nei tavoli sotto il portico, puoi girare nell’orto e nel frutteto condivisi raccogliendo frutta e verdura, puoi prendere un caffè e se vuoi puoi donare i tuoi libri usati rimettendoli in circolo. Sono disponibili oltre 3.000 titoli.

Abbiamo organizzato l’incontro pubblico al Bar Cristallo di Parma per la presentazione del libro “Asharam - Dove Gandhi ha sconfitto la camorra” di Carmine Iovine con introduzione della Prof.ssa di Storia Ada Gentile e gli interventi di Fabrizio Savani e dell’autore.

Abbiamo partecipato all’incontro organizzato da MDF Parma e tenutosi all’Agriturismo Leoni di Vicofertile, dal titolo “I Monasteri del terzo millennio” con interventi di Pallante (filosofo), Colluto (MDF PR) Leoni (Agri Villaggio), Savani (Sodales).

Anno 2016

Abbiamo partecipato alla promozione dell’evento “Concerto Gospel per Amatrice ed Accumoli” tenutosi alla Chiesa di San Giovanni Evangelista a Parma per aiutare la ricostruzione delle zone interessate dal terremoto

Abbiamo partecipato presso il Dipartimento di Scienze Medico Veterinarie, Università di Parma al seminario dal titolo “Il ponte dell’arcobaleno. Contesti, fine vita e testimonianze nel lutto per gli animali” a cura di Lella Gialdi presidente di Enpa Sezione di Parma con Monia Boniburini, Fabrizio Savani, Fausto Quintavalla, Annamaria Rivera, Alessandra Tessoni. All’inizio del Seminario è stato messo a dimora un “Ginkgo biloba”, nel giardino del Dipartimento e offerto da Sodales.

Alcuni soci hanno partecipato alla Festa del raccolto urbano dei frutti dei kaki, alberi salvati da vari cittadini ed associazioni di volontariato dopo la denuncia del consigliere comunale Fabrizio Savani sulla volontà del comune di Parma di tagliarli (evento replicato anche nel 2017).

Abbiamo partecipato all’evento un Bosco per la città - incontro ambientalista di MDF a Vicofertile aperto al pubblico sul tema della piantumazione di alberi in città

Nel 2016 - 2017 sono stati raccolti e donati capi di vestiario dismessi a persone in stato di necessità

Abbiamo eseguito la piantumazione di 200 alberi da frutto in un terreno agricolo a San Prospero nell’ambito di un progetto di agricoltura civica cittadini dove gli abitanti accudiscono gli alberi e partecipano alla raccolta e alla condivisione del raccolto in quota parte

Anno 2017

Abbiamo partecipato all’Evento “Festa d’Autunno” in collaborazione con le aziende dell’Associazione Fattorie didattiche di Parma e con la regione Emilia Romagna, in occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, presso l’azienda agricola Leoni di Vicofertile con varie attività del mondo agricolo e aperto a tutta la cittadinanza. Fra le varie attività presenti si sono svolte la visita alle api, la cavalcata degli asini, il bio minestrone, il formaggio fatto in casa, la sgranatura delle pannocchie, i vecchi attrezzi agricoli, l’orto condiviso, la biblioteca agricola

Abbiamo partecipato nell’ambito del ciclo di incontri Il Rumore del Lutto, organizzato dall’associazione “Segnali di Vita” alla rappresentazione teatrale “Ancora e sempre” presso La Villetta di Parma con gli attori del Liceo Artistico Statale Paolo Toschi a cura di Marco Bennicelli e Mariangela Dosi. Nell’ambito della manifestazione sono stati messi a dimora 2 cipressi

Abbiamo messo a dimora tre prunus mirabolani e tre rose in collaborazione con l’Ospedale Maggiore, come gesto di commemorazione delle ventuno vittime della tragedia del Cattani, avvenuta nel 1979. All’evento hanno partecipato Antonio Ferrari, medico della direzione sanitaria del Maggiore presente “per ricordare una ferita che ha rappresentato un momento di dolore per l’Ospedale ma anche per tutta la comunità”, Antonio Iamiglio presidente di Sodales e Fabrizio Savani che ha ricordato come l’esplosione del Cattani sia “la più grande strage civile dal dopoguerra per la città di Parma”. Presenti alla cerimonia di alcuni famigliari delle vittime a cui va l’abbraccio della città: Antonella, Cinzia, Claudio, Giada, Anna Maria e Angela, parenti di Marisa Terzi; Valter, Giannina, Roberto e Cristina, parenti di Lorenza Vecchi oltre a Valter parente di Giovanni Vecchi; Vanna, Elisa, Patrizia e Chiara, parenti di Anselmo Cervi.

Abbiamo aiutato i volontari del Gattile comunale di Vicofertile pulendo e pitturando le casette di ricovero dei felini amici a 4 zampe

Anno 2018

Abbiamo aggiunto altri 20 alberi da frutto nel frutteto condiviso di Vicofertile dove i cittadini possono raccogliere direttamente i frutti

A maggio 2018 in Viale Caprera a fianco di Barriera Bixio a Parma abbiamo messo insieme a diversi studenti, un esemplare di melograno nell’area verde davanti al Distaccamento dell’Istituto d’Arte Paolo Toschi. L’iniziativa celebra la Giornata mondiale della Terra, nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali di Gaia.

A maggio 2018 abbiamo organizzato la festa per il decennale dell’associazione che si è svolta presso l’azienda Agrituristica Leoni a Vicofertile di Parma. L’evento ha visto la presenza di un centinaio di persone distribuite durante tutta la giornata. Durante la festa è stato possibile vistare la stalla, l’orto e il frutteto dell’azienda agricola. Erano presenti fra gli altri:

  • le aziende che trattano e lavorano recupero dei rifiuti: Furlotti Luigi srl - Carbognani Cesare Metalli SpA - Fiducia srl - Cavozza Srl
  • Lufer - l’artista del riciclo (Luca Ferraglia)
  • Tiziano Tanzi con la sua “birra artigianale” al sorgo
  • Val Baganza on the road con torta fritta e salume
  • La food blogger Ilaria Bertinelli
  • Il laboratorio per i bambini dell’associazione “Portos” di Sara Vasè
  • Il restauratore di violini Salvatore Gugliuzza
  • La pesca di beneficenza di Giada e Dario
  • Il teatro agricolo di Mariangela Dosi con gli studenti del Liceo Artistico Paolo Toschi
  • La poetessa Luciana e i suoi frammenti di poesie
  • La biblioteca condivisa di Sodales “Frammenti di Parole”

 

Opuscolo "Un mondo in prestito"

Back To Top